Via Luigi Luzzatti 16b
35121 PADOVA – Italia

t +39 049 8756763
f +39 049 8070068
info@amicimusicapadova.org

Quartetto Hermès

Omer Bouchez violino
Elise Liu violino
Lou Yung-Hsin Chang viola
Yan Levionnois violoncello

Philippe Cassard

pianoforte

Maurice Ravel

Quartetto

Louis Vierne

Quintetto op. 42

Gabriel Fauré

Quintetto n. 2 op. 115

con il patrocinio di Comune di Padova

Comune di Padova

con il sostegno di

Carraro

"Tre importanti opere della musica da camera francese, composte a meno di vent'anni di distanza l'una dall'altra. Il concerto si apre con il Quartetto d'archi del giovane Maurice Ravel (27 anni nel 1902). Da esso emana una freschezza, un fascino, una volubilità e una tenerezza che contrastano con la passione ruvida del suo ispiratore, il Quartetto di Debussy (creato nel 1893), senza rinunciare al procedimento sviluppato da César Franck, che consiste nello sviluppo di alcuni motivi che si ritrovano nei quat- tro movimenti. Questa influenza franckiana si avverte nell'impressionante Quintetto con pianoforte op. 42 di Louis Vierne (1870-1937). Un'opera dolorosa, tragica, di grande forza emotiva, composta durante la Prima Guerra Mondiale, che è innanzitutto un omaggio postumo al figlio, morto per la Francia a 17 anni. Ogni dei tre movimenti è ampio, fiammeggiante. I quattro strumenti sono trattati come un'orchestra e la parte del pianoforte è ancora più opulenta di quella del Quintetto di César Franck, il maestro di Vierne. Chi avrebbe potuto immaginare che Gabriel Fauré, all'età di 76 anni nel 1921, grave- mente affetto dalla sordità, avesse l'energia di comporre un'opera così monumentale e di un tale slancio come il suo Secondo Quintetto con pianoforte?" (P. Cassard)

Il Quartetto Hermès (che ritorna nelle nostra stagione dopo il concerto del 2015), è una ormai affermata formazione francese che ha vinto il 1° Premio al Concorso Internazionale di Ginevra del 2011 e nel 2012 alle Young Concert Artist Auditions a New York; il Quartetto è in residenza dal 2019 della Fondazione Singer-Polignac a Parigi.
Collabora in questo programma Philippe Cassard, musicista francese specializzato nel repertorio da camera, premiato al Concorso Clara Haskil (1985) e al Concorso di Dublino (1988).

foto © Svend-Andersen