Via Luigi Luzzatti 16b
35121 PADOVA – Italia

t +39 049 8756763
f +39 049 8070068
info@amicimusicapadova.org

Maximilian Hornung

violoncello

Sito: https://www.maximilianhornung.com/

Il violoncellista Maximilian Hornung ha conquistato i palcoscenici internazionali con una musicalità accattivante, un istintivo senso dello stile e un'eccezionale maturità musicale. Come solista si è esibito con orchestre rinomate come la London Philharmonic Orchestra, la Pittsburgh Symphony Orchestra, la Philharmonia Orchestra, la Tonhalle Orchestra di Zurigo, l'Orchestre National de France, la Czech Philharmonic, la Vienna Symphony Orchestra, la Swedish Radio Symphony. Orchestra, la Deutsche Kammerphilharmonie Bremen, la Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks e il Bamberger Symphoniker diretti da Daniel Harding, Yannick Nézét-Séguin, Mariss Jansons, Esa-Pekka Salonen, David Zinman, Pablo Heras-Casado, Semyon Bychkov, Bernard Haitink, Manfred Honeck, Antonello Manacorda, John Storgards, Mario Venzago. I suoi partner di musica da camera includono Anne-Sophie Mutter, Antje Weithaas, Hélène Grimaud, Daniil Trifonov, Christian Tetzlaff, Lisa Batiashvili, François Leleux, Joshua Bell, Yefim Bronfman, Hisako Kawamura, Herbert Schuch, Lars Vogt, Jörg Widmann e Tabea Zimmermann. Si è esibito con il Quartetto Arcanto e il Cuarteto Casals ed è stato invitato a numerosi festival, tra cui Schwetzingen, Festival di Salisburgo, Schleswig-Holstein, Meclemburgo-Pomerania occidentale, Rheingau, Lucerna, Verbier, Lockenhaus, Ravinia e Hong Kong. È ospite regolare di palchi come le Orchestre Filarmonica di Berlino, Colonia ed Essen, il Wiener Musikverein, il Concertgebouw Amsterdam e la Wigmore Hall di Londra.

Nella stagione 2019/20, Maximilian Hornung è stato invitato di nuovo all'Orchestra Sinfonica della Radio Bavarese diretta da Mariss Jansons, alla Filarmonica di Stato della Renania-Palatinato e alla Florida Orchestra, entrambe sotto la direzione di Michael Francis, alla Bern Symphony Orchestra diretta da Mario Venzago e al Munich Symphony Orchestra. Symphony Orchestra diretta da Kevin John Edusei, con la Bochum Symphony Orchestra diretta da Hans Graf e con la National Theatre Orchestra di Mannheim diretta da Roderick Cox. Per la prima volta sarà ospite del Festival di Bregenz, dell'ORF Vienna Radio Symphony Orchestra diretta da Jérémie Rhorer, dell'Indianapolis Symphony Orchestra diretta da Ruth Reinhardt, della Calgary Philharmonic Orchestra diretta da Kahchun Wong e dell'Orchestra Sinfonica di Bilbao diretta da Erik Nielsen.

La sua discografia sorprendentemente ampia e varia comprende sia concerti da solista che registrazioni di musica da camera con un cast estremamente importante. Per il suo primo album ha ricevuto il premio ECHO Klassik come giovane artista dell'anno (Sony 2011), e l'uscita del Concerto per violoncello di Dvořák con la Bamberg Symphony Orchestra diretta da Sebastian Tewinkel (Sony 2012) ha ricevuto anche l'ambito ECHO. A seguire, la registrazione delle più importanti opere per violoncello di Richard Strauss con la Bavarian Radio Symphony Orchestra diretta da Bernard Haitink (Sony 2014) e un CD con i concerti per violoncello di Joseph Haydn con la Potsdam Chamber Academy diretta da Antonello Manacorda (Sony 2015). Nel 2017, la Deutsche Grammophon ha pubblicato un'acclamata registrazione del quintetto di trota di Schubert con Anne-Sophie Mutter e Daniil Trifonov, tra gli altri. Ulteriori registrazioni sono state effettuate per Genuin, Linn Records, NEOS, Bridge Records e CPO. Nell'ottobre 2018 una registrazione del Concerto per violoncello n. 2 di Dmitri Shostakovich e del Concerto per violoncello n. 2 di Sulkhan Tsintsadze con la Deutsches Symphonie-Orchester Berlin sotto Andris Poga è stata pubblicata da myrios classics. Nella primavera del 2020 la sua registrazione del Concerto per violoncello di Schumann con l'Orchestra Sinfonica della Radio Svedese diretta da Daniel Harding è stata pubblicata da myrios.

Nato ad Augusta nel 1986, ha ricevuto le sue prime lezioni di violoncello all'età di otto anni. I suoi insegnanti furono Eldar Issakadze, Thomas Grossenbacher e David Geringas. Dopo aver vinto il Concorso Musicale Tedesco nel 2005, ha vinto il primo premio al Concorso Musicale ARD nel 2007 come violoncellista del Tecchler Trio, di cui è stato membro fino al 2011. A soli 23 anni è diventato primo violoncellista solista dell'Orchestra Sinfonica della Radio Bavarese e ha ricoperto questa posizione fino al 2013. Maximilian Hornung è sostenuto e promosso dalla Friends of the Anne-Sophie Mutter Foundation e dal Borletti Buitoni Trust di Londra.