Via Luigi Luzzatti 16b
35121 PADOVA – Italia

t +39 049 8756763
f +39 049 8070068
info@amicimusicapadova.org

Maria Clementi

pianoforte

Nata a Milano, Maria Clementi ha compiuto gli studi musicali sotto la guida di Piero Rattalino presso il Conservatorio "G.Verdi" di Milano, diplomandosi nel 1994 con il massimo dei voti e la lode. Successivamente ha frequentato i corsi dell'Accademia pianistica "Incontri con il Maestro" di Imola, perfezionandosi con Lazar Barman e Boris Petrushanski.
Ha inoltre partecipato alle Masterclass tenute da Andrzej Jasinski, Alexander Lonquich, Tatiana Nikolajeva e Rosalyn Tureck.
Ha debuttato in recital all'età di quattordici anni nella Sala Grande del Conservatorio di Milano; l'anno successivo ha eseguito il Concerto KV 491 di Mozart sempre a Milano; ha partecipato al XXVIII Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo e si è esibita nella Großer Saal del Mozarteum di Salisburgo dove è stata nuovamente invitata nel 1993; da allora si è esibita in Italia, Austria, Germania, Francia, Olanda e Giappone.
Maria Clementi si è affermata giovanissima in numerosi Concorsi pianisti nazionali ed internazionali. Nel 1992 ha ottenuto il secondo premio al Concorso Nazionale di Esecuzione Pianistica "Premio Città di Treviso" ed il terzo premio al Concorso Internazionale di Musica "G.B.Viotti" di Vercelli; nel 1998 è risultata vincitrice al Concorso Internazionale per pianoforte e orchestra "Città di Cantù".
Ha collaborato in qualità di solista con l'Orchestra Sinfonica della RAI, L'Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, L'Orchestra de "I pomeriggi musicali" di Milano, la Piccola Sinfonica di Milano, l'Orchestra Sinfonica dell'Emilia Romagna "A.Toscanini", l'Orchestra Sinfonica Abruzzese, L'Orchestra dell'Opera da Camera di Milano, l'Orchestra Sinfonica Giovanile Fiamminga, L'Orchestra Sinfonica della Romania.
Nel 2000 è stata invitata a suonare al Teatro "G.Fraschini" di Pavia con la Grande Orchestra Sinfonica di Milano diretta da Peter Maag.
Si è esibita per importanti istituzioni concertistiche tra le quali "La Società dei Concerti" di Milano, Gioventù Musicale d'Italia, il Festival di Interpretazione musicale "Da Bach a Bartok", Accademia Filarmonica di Messina, gli Amici della Musica di Padova, Società Umanitaria di Milano, Istituzione Sinfonica Abruzzese, Estate musicale di Portogruaro, Tiroler Festspiele di cui è ospite fissa dal 1999. Ha effettuato registrazioni in Italia per emittenti radiofoniche e televisive.