Via Luigi Luzzatti 16b
35121 PADOVA – Italia

t +39 049 8756763
f +39 049 8070068
info@amicimusicapadova.org

Luca Piovesan

fisarmonica

Sito: http://www.lucapiovesan.it

Luca Piovesan è nato nel 1982 e vive a Venezia. I sui insegnanti principali sono stati Elio Boschello e Claudio Jacomucci. Si è diplomato in fisarmonica al conservatorio “Verdi” di Milano con il massimo dei voti ed è laureato in Lettere presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Luca è uno specialista delle molte possibilità espressive della fisarmonica nel panorama della musica contemporanea, collaborando spesso con compositori e performers. Esplora inoltre altri repertori e palcoscenici (teatro, klezmer, improvvisazione libera, musica da camera ed orchestrale) per arricchire la propria tavolozza espressiva, portando così la freschezza e l’energia del suo caleidoscopico strumento all’ascoltatore.Numerosi e prestigiosi i suoi palchi e le sue collaborazioni: Harvard University; Berklee College of Music, Boston University; Mata Festival; Tokyo Opera City Hall; Settimane Musicali di Lugano; Teatro la Fenice (Venezia); Teatro Massimo (Palermo); Ex Novo Ensemble (Venezia); Orchestra di Padova e del Veneto; Ensemble L’arsenale (Treviso); Metropolis Ensemble (New York); Acme Ensemble (New York); Ecce Ensemble (Boston); Neue Vocalsolisten (Stuttgart); Villa Romana (Firenze), Belgio, Austria, Germania.
È docente di fisarmonica presso il conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza, e ha tenuto lectures presso il Conservatorio di Padova, la Boston University, il festival Composit a Rieti, L’università di Timisoara in Romania e il Conservatorio di Venezia, presentando il suo progetto [accordion4composers], un libro digitale con files audio che illustra dettagliatamente ai compositori come approcciarsi alla scrittura per questo strumento.
Ha finora contribuito alla creazione di 100 nuovi lavori per fisarmonica, eseguendoli in pubblico e registrandoli nei suoi numerisi dischi da solista e in ensemble.
Assieme al chitarrista belga Maarten Stragier forma il duo Promenade Sauvage, un duo che in un formato tascabile racchiude una incredibile resa sonora e coloristica.
I suoi ultimi dischi sono pubblicati da Col Legno (“Sul Tasto”, solista) e Stradivarius (“Novus”, ensemble Ex Novo).
È attivo e stimato anche come tecnico del suono presso il suo BlowOutStudio.  Ha lavorato per etichette come Kairos, Stradivarius, Col Legno, Acte Préalable, e con gli artisti Dejan Bogdanovic, Pierluigi Billone, Stefano Gervasoni, Marco Fusi, Anna d’Errico, Fanny Vicens, Claudio Jacomucci, Mauricio Pauly, Santiago Díez-Fischer e molti altri.