David Plantier

violino

David Plantier inizia a studiare il violino all'età di 5 anni. Dopo gli studi di violino moderno al Conservatorio di Ginevra, si consacra al violino barocco alla Schola Cantorum di Basilea, nella classe di Chiara Banchini. Oggi primo violino del Concert Astrée diretto da Emmanuelle Haïm, collabora regolarmente anche con il Concert des Nations di Jordi Savall, l’ensemble Café Zimmermann e Amarillis. Con il suo gruppo Les Plaisirs du Parnasse è regolarmente invitato nei più grandi festival internazionali in Europa e in Giappone e realizza molte registrazioni, consacrati a Westhoff, Walther e Biber, tutti apprezzati dalla stampa internazionale.È un fervente ammiratore della musica di Tartini che ha registrato per l'etichetta AgOgique, e che interpreta in duo con Annabelle Luis. Ha approfondito programmi che esplorano il magnifico repertorio della scuola delle Nazioni (Tartini e i suoi allievi Nardini, Lahoussaye...). Ha anche fondato il Franz Trio, trio con pianoforte.

Insegna violino barocco alla Musik-Akademie di Basilea e suona un violino diGiovanni Battista Guadagnini del 1766.