Via Luigi Luzzatti 16b
35121 PADOVA – Italia

t +39 049 8756763
f +39 049 8070068
info@amicimusicapadova.org

Cristiano Gaudio

clavicembalo

In seguito al recente successo al Concorso Internazionale di Clavicembalo "Città di Milano", Cristiano Gaudio si sta rapidamente affermando sulla scena musicale nazionale ed internazionale come uno dei migliori talenti clavicembalistici.

Attualmente è allievo di Olivier Baumont e Blandine Rannou al Conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse di Parigi, dove sta frequentando il Corso Master di clavicembalo e basso continuo.

Già vincitore di premi ai concorsi "G. Gambi" di Pesaro, "A. I. Bianchi" di La Spezia" e "W. Landowska" di Ruvo di Puglia, nel 2015 è inoltre salito sul podio del prestigioso "Premio Abbado", promosso dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Questi successi rendono la sua attività sempre più vivace e lo portano a suonare per svariati festival, sia in veste di solista che come continuista in formazioni cameristiche ed orchestrali, in molte città d’Italia ed Europa. 

Nato nel 1995 a Bassano del Grappa, comincia gli studi pianistici a nove anni e li prosegue al Conservatorio "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto presso il quale si diploma brillantemente nel 2016, sotto la guida di Massimiliano Ferrati

Sin dall’inizio del suo percorso musicale dimostra grande talento ed interesse per il clavicembalo e per la sua letteratura. Intraprende quindi lo studio dell’antico strumento da tasto a quattordici anni con Lia Levi Minzi, fino al conseguimento del diploma di laurea accademico nel 2017, con votazione 110 e lode.

Fondamentali per la sua formazione sono state le masterclass e i corsi di alto perfezionamento di Alberto Busettini, Emilia Fadini, Enrico Baiano, Andreas Staier.

Continua a perfezionarsi con Christophe Rousset, Skip Sempé e Francesco Corti.

Il suo interesse per la musica d’insieme lo ha portato ad essere selezionato nell'Orchestra Nazionale Barocca a Novara nel 2016 e nel 2017 diretta da Enrico Onofri a Roma e a Palermo. Ha inoltre collaborato come continuista nel prestigioso Ensemble "Les Talens Lyriques" (C.Rousset) per il programma “Telemann et la France”, con cui si è esibito alla Leizsalle di Amburgo (concerto trasmesso dalla radio austriaca “NDR Kultur”) e si esibirà alla Philarmonie di Berlino e al Bozar di Bruxelles.

In questa stagione è inoltre stato invitato a tenere un recital per il Festival Radiofrance di Montpellier in un progetto che prevede l'esecuzione dell’integrale delle Sonate di Domenico Scarlatti al fianco di alcuni tra i migliori clavicembalisti di oggi.