Trio Boccherini

Suyeon Kang, violino
Vicki Powell, viola
Paolo Bonomini, violoncello

Luigi Boccherini

Trio op. 14 n. 1

Arnold Schönberg

Trio op. 45

Wolfgang Amadeus Mozart

Divertimento K 563

Il Trio Boccherini è una giovane formazione nata dall’incontro a Berlino di tre musicisti attivi non solo nell’ambito della musica da camera, ma anche come solisti o prime parti di importanti orchestre. La violinista australiana Suyeon Kang si è affermata in molti concorsi internazionali ed è attualmente assistente di A. Weithaas alla Hochscule Hanns Eisler di Berlino. Collabora come "spalla" con prestigiose orchestre come la Camerata Bern, l’Orchestra da camera di Monaco etc. La violista americana Vicki Powell ha studiato negli USA al Curtis Institute e alla Juilliard ed è oggi a Berlino alla Hochschule "Hanns Eisler". Prima viola ospite di orchestre come la Filarmonica di Stoccolma, l’Orchestra della Radio Bavarese etc. Paolo Bonomini, italiano, ha vinto nel 2016 il Concorso Bach di Lipsia ed è attualmente allievo (dopo gli studi con A. Meneses, D. Geringas) di J.P.Maintz a Berlino. Il Trio Boccherini nel 2015 è stato riconosciuto come ensemble ufficiale della European Chamber Music Academy (ECMA), nell’ambito della quale si perfeziona sotto la guida di H. Beyerle, J. Meissl e R. Schmidt. I Trii op. 14 di Boccherini (sono in tutto 18 i suoi trii per violino, viola e violoncello) sono del 1772 e furono editi a Parigi nel 1773. Il Trio op. 45 di Schönberg è invece del 1946 e in esso si riflette, come riportò Thomas Mann, l’esperienza dell’infarto subito e dei trattamenti medici ricevuti. Il Divertimento K 563 di Mozart è datato 27 settembre 1788 ed è nella massonica tonalità di mi bemolle maggiore: un unicum, per la qualità dell’invenzione e le dimensioni, nella produzione mozartiana e in tutta la musica da camera dell’epoca.

 

foto © R.Ambrosio