Coro di Voci Bianche Cesare Pollini

coro

Alessandro Kirschner

pianoforte

Marina Malavasi

direzione

La Musica non conosce confini

Spesso si sente dire, nei contesti più diversi, che “la musica è un linguaggio universale”.
Questa espressione, forse abusata ma certamente fondata, implica di fatto importanti risvolti e contenuti: L’ascoltare, ma soprattutto il fare musica insieme, condividendo il linguaggio dei suoni, consentono il superamento di ogni barriera culturale e linguistica.
In una società variegata, composta da persone (e soprattutto da bambini) provenienti da diverse regioni del mondo, il comune linguaggio dei suoni svolge una fondamentale funzione di confronto, accettazione della differenza, apprezzamento delle qualità delle diverse lingue, scoperta di differenti culture.

Il programma si basa sul presupposto che, grazie alla musica, ogni lingua può mettere in risalto le sue caratteristiche ed essere appresa, conosciuta e apprezzata per le sue peculiarità.
Molti dei brani in programma, appresi preventivamente dai ragazzi della scuola, saranno eseguiti insieme al Coro di Voci bianche Cesare Pollini. Lo scopo puramente educativo viene quindi inglobato nell’ascolto e nell’esecuzione diretta di brani musicali appartenenti a epoche, linguaggi e autori diversi. 
La conoscenza di una lingua “nuova” viene resa possibile dalla musica, che ne sottolinea gli aspetti principali , che vanno dall’uso degli elementi basilari come vocali e consonanti alla presenza di espressioni idiomatiche, efficaci nel loro contesto e talvolta affascinanti perché insostituibili e caratterizzanti.
Ogni lingua possiede un proprio suono, ogni lingua E’ un suono, che possiamo apprendere, condividere, approfondire e soprattutto impiegare con naturalezza, sentendoci parte integrante di un mondo più vasto e più vario. Da questo presupposto hanno preso spunto i musicisti antichi e moderni che, con fantasia e creatività, hanno dato vita a questo programma, con testi in inglese, francese, spagnolo, giapponese, lingala, ebraico, tedesco e italiano.